Condizioni generali

MeteoVista (d’ora in poi semplicemente "MeteoVista") è una società registrata con sede a Zeist - Kwekerijweg 2c, 3709 JA. Dato che MeteoVista dà un grande valore a un servizio ottimale, è importante che ci siano ‘regole’ chiare. Tali regole sono presenti qui sotto al capitolo Termini Generali e Condizioni del Servizio.

1. Termini Generali
  1. I seguenti termini e condizioni si applicano a tutte le proposte, gli appalti e gli accordi con MeteoVista.
  2. Variazioni a queste condizioni si applicano solo se espressamente concordate in forma scritta tra le parti.
  3. E’ fatto esplicito divieto di applicare condizioni diverse da queste.
2. Appalti e Contratti
  1. Tutte le quotazioni e/o offerte non sono vincolanti, a meno che non siano segnalate espressamente come immodificabili e – se non indicato diversamente – hanno una validità di 30 giorni, calcolati dalla data della quotazione e/o offerta.
  2. La sottoscrizione di contratti può avvenire solo tramite accettazione scritta da parte di MeteoVista, o in adempimento a un incarico di MeteoVista.
  3. L’ambito di un lavoro accordato è determinato dall’offerta, e include le modifiche in seguito effettuate dall’appaltatore.
3. Integrazione di contratto
  1. MeteoVista svolgerà il contratto al meglio delle proprie conoscenze e abilità in accordo con specifiche di assoluta professionalità. Il lavoro si baserà sullo stato attuale delle conoscenze scientifiche.
  2. Nella misura in cui la corretta esecuzione del contratto lo richiedesse, Meteovista si riserva il diritto di affidare parti del lavoro a terzi.
  3. Il contratto sarà portato a termine nei tempi stimati nell’offerta, fatta salva l’impossibilità oggettiva. In caso di eventuali ritardi MeteoVista contatterà il cliente quanto prima. MeteoVista non potrà, comunque, essere ritenuta inadempiente solo per ritardi non segnalati.
4. Diritti di Proprietà Intellettuale
  1. Sottostando ai termini e alle condizioni specificate agli altri punti specificati nei Termini e Condizioni Generali, MeteoVista si riserva i diritti e i poteri a lei riservati dalle leggi sul Diritto d’Autore.
  2. Tutte le informazioni meteorologiche fornite da MeteoVista si intendono ad uso del cliente e non possono essere riprodotte, fornite a terzi o rese di pubblico dominio senza il previo consenso di Meteovista, fatto salvo che la natura dei documenti forniti indichi diversamente.
5. Pagamenti
  1. I pagamenti devono essere effettuati entro 30 giorni dalla data di fatturazione. MeteoVista invierà al cliente una fattura dettagliata.
  2. In caso di liquidazione, bancarotta, sequestro o messa in amministrazione controllata del cliente, le richieste di MeteoVista verso il cliente sono dovute e da pagare immediatamente.
  3. In caso di pagamento ritardato, senza alcuna segnalazione, gli interessi legali vengono pagati dalla data di scadenza, con l’aggiunta di tutti gli eventuali costi aggiuntivi.
  4. MeteoVista ha il diritto di dilazionare i pagamenti del cliente in prima istanza, ridurre i costi, quindi dedurre gli interessi dovuti dalla somma principale e infine dagli interessi maturati.
  5. Il cliente non può affidarsi, per i pagamenti, a indennizzi, risarcimenti o dilazioni.
6. Reclami
  1. I reclami relativi a fatture, carenze evidenti di servizio e ragionevoli suggerimenti forniti, evidenti inadeguatezze o deviazioni dal contratto, devono essere presentati per iscritto a MeteoVista entro 4 settimane dalla data della fattura, pena l’invalidazione dei difetti e delle inaccuratezze.
  2. Nel caso un reclamo sia ritenuto valido, MeteoVista completerà comunque il lavoro assegnato, a meno che risulti incontrovertibilmente inutile per il cliente. Tale opportunità deve essere resa nota in forma scritta dal cliente stesso.
  3. Nel caso non sia possibile portare a termine il lavoro concordato, MeteoVista sarà passibile solo nei limiti dell’articolo 7.
7. Responsabilità
  1. MeteoVista è responsabile solo di danni derivati dal mancato raggiungimento da parte di MeteoVista stessa dei suoi obblighi contrattuali. Danni imputabili a MeteoVista possono essere menzionati solo allorchè MeteoVista non sia in grado di raggiungere gli obiettivi assegnati a causa di una condotta che, per conoscenza, strumentazione e cura nelle attività, una società di consulenza meteorologica potrebbe e dovrebbe evitare, e che non sia possibile correggere in un lasso di tempo ragionevole.
  2. La responsabilità contrattuale di MeteoVista, come esposta nel precedente paragrafo, prevede che MeteoVista possa essere ritenuta responsabile per danni diretti verso il cliente per un massimo di € 12.500 – o fino all’ammontare stipulato col cliente in sede di contratto se tale cifra è superiore; in caso di contratto prolungato, la dovuta indennità verrà considerata solo nel corso degli ultimi dodici mesi di validità del contratto stesso.
  3. Questa limitazione di responsabilità non si applica in casi di intenzionalità o di grave negligenza da parte di MeteoVista, di persone coinvolte e/o cui MeteoVista abbia subappaltato l’adempimento del contratto.
  4. Se, nello svolgimento o a causa delle attività oggetto del contratto, o in qualunque altro modo, MeteoVista dovesse essere responsabile di danni a persone o proprietà, tale responsabilità sarà limitata all’importo coperto dall’assicurazione di responsabilità stipulata da MeteoVista, più gli extra previsti dall’assicurazione stessa.
8. Risoluzione
  1. MeteoVista ha diritto di porre termine agli accordi e di ottenere risarcimento dal cliente per danni ricevuti nel caso il cliente sia responsabile per non aver adempiuto ai propri obblighi, se richiede moratorie di pagamento, se viene a trovarsi in bancarotta, in caso di morte del cliente stesso, se viene disciolta la figura legale o in caso di liquidazione degli affari del titolare.
9. Riservatezza
  1. Entrambe le parti sono tenute a non rivelare alcuna informazione confidenziale ottenuta nel corso del contratto, sia dall’altra parte che da terzi. Le informazioni fornite sono da ritenersi riservate se entrambe le parti hanno concordato ciò, o se ciò traspare inequivocabilmente dalla natura dell’informazione.
  2. b. Se, sulla base di una un obbligo di legge o di una decisione giudiziaria, MeteoVista dovrà fornire informazioni confidenziali a terze parti stabilite dalla legge o dalla corte, senza alcuna possibilità di appello al diritto di rifiuto, nè per vie legali nè in tribunale, in tal caso a MeteoVista non potrà essere richiesto di pagare danni o risarcimenti, e il cliente non avrà diritto di rescindere il contratto per alcun danno causato da ciò.
10. Leggi applicabili e giurisdizione
  1. In merito alle leggi applicabili e al foro competente, in accordo con MeteoVista, si applicano solo le leggi vigenti in Olanda.
  2. Qualunque contenzioso sarà in prima istanza discusso nel foro competente di Arnhem, fatto salvo che MeteoVista esprima la propria preferenza per la corte del luogo di lavoro o residenza del cliente, o se previsto da una legge inappellabile.